Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage Galleria Biografia Recensioni la libertà paratissima the mag la stampa corriere dell'arte torino contemporary art arteglobale elena piacentini cronaca qui franca cassine il giornale del piemonte riccardo amapane il mercoledì il mio giornale futura Contatti 

torino contemporary art

Albino Caramazza ha deciso di donare una seconda vita alle bustine dello zucchero che recupera al bar nei momenti di pausa guardando accanto alle tazzine abbandonate o che si fa regalare dagli amici. Ma ciò che a prima vista sembra essere solo una forma di collezionismo sfrenato in realtà è la ricerca di una materia prima per delle opere d'arte.Le bustine dello zucchero nelle mani dell'artista si trasformano completamente e accostate per i loro cromatismi o per una particolare grafica, grazie alla tecnica del collage, diventano originali copie di opere futuriste, espressioniste o realiste arricchite però dalla sapiente sovrapposizione dei volumi delle bustine piene che aggiungono alle composizioni un suggestivo effetto tridimensionale.maggio 2012



Albino Caramazza